S’alza il vento e muove cose nuove.

Soffia il vento e i bambini più piccoli piangono il dispiacere dei più grandi che non possono versare nessuna lacrima.

Soffia il vento sui pensieri brutti finiti nelle scarpe e sulla maggior parte di quelli belli che ho dentro la mia testa.

Muove il vento l’illusione che nessun sogno finisca “sul più bello” in questa storia che vivo fuori dal normale.

S’alza il vento e muove cose nuove… “la poesia nella tempesta in un filo d’erba oliato dalla luce”.

 

Lo scritto è tratto dalle riflessioni delle alunne e degli alunni nel laboratorio “Missing Cavalsassi”.

1 Comments

  1. Scalza il vento e soffia forte ma mai sempre nella stessa direzione…
    COMPLIMENTI agli alunni e alunne del Cavalsassi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

*

After you have typed in some text, hit ENTER to start searching...